Eda Pro propone ai manager e agli operatori gli strumenti professionali per interpretare e affrontare il sistema normativo della Gestione dei rifiuti

Roma
Lunedý 15 ottobre 2018 - Martedý 16 ottobre 2018
Centro Congressi Frentani, via dei Frentani 4

relatori:

Claudio Rispoli
(Chimico ľ Consulente ADR)

Daniele Bagon
(Segretario Albo nazionale gestori ambientali della Liguria)


Coordinamento scientifico: Paola Ficco
Un'importante agevolazione fiscale:
Ai sensi dell’articolo 54, comma 5, del Dpr 917/1986 (T.U. imposte sui redditi) dal 1░ gennaio 2017 le spese per l’iscrizione a master, corsi di formazione o di aggiornamento professionale, convegni e congressi, comprese quelle di viaggio e soggiorno, sono integralmente deducibili dal reddito di lavoro autonomo entro il limite annuo di 10mila euro.
programma iscrizione on-line scarica il modulo d'iscrizione
MiniMaster

Trasporto di rifiuti (norme, Albi, classificazione)

Focus sulla professione del consulente Adr

(2 giornate)

Nella gestione dei rifiuti, il trasporto di rifiuti è tra i comparti più complessi, che richiede oggi un livello elevatissimo di specializzazione e di conoscenze interdisciplinari..

Perché un corso di specializzazione su questi temi?
Gli argomenti trattati trovano nel MiniMaster lo spazio che consente l’approfondimento dei livelli normativi e la trattazione a tutto campo di quanto è necessario conoscere per non cadere in tranelli pericolosi.

Punti qualificanti dell’incontro
La prima giornata è dedicata alle norme vigenti, con particolare attenzione alle autorizzazioni al trasporto, ai requisiti all’accesso per l‘Albo Gestori ambientali e al tracciamento dei rifiuti.
La seconda giornata è dedicata al trasporto merci pericolose e alla figura professionale del consulente ADR. L’esame di casi pratici comprende esercitazioni in aula.

A chi è rivolto il MiniMaster?
Ai responsabili delle aziende che producono rifiuti. Ai responsabili tecnici e addetti di aziende che effettuano attività di trasporto, trattamento, recupero e smaltimento dei rifiuti.

MiniMaster Trasporto di rifiuti: due giorni di formazione altamente specializzata che consentono un vero confronto con gli esperti, sia sul piano teorico che di pratica gestionale.


Programma

Lunedì 15 ottobre 2018

Ore 8:30 Registrazione dei partecipanti

Modulo n. 1 - Ore 9.00-13.00

Daniele Bagon

Autotrasporto
a-  Normativa sull’autotrasporto Analisi della Legge 298/1974  e del Dlgs 285/1992
b-  L’Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l'autotrasporto di cose per conto di terzi e le modalità di acquisizione del titolo autorizzativo; il trasporto in conto proprio soggetto a licenza ed in esenzione; l’idonea disponibilità  dei veicoli nell’ambito del trasporto “in conto proprio” e “in conto terzi”

c- I veicoli
-  Classificazione dei veicoli.
-  Uso e destinazione dei veicoli.
-  Immatricolazione dei veicoli.
-  macchine operatrici semoventi, i veicoli speciali e ad uso specifico
 
Modulo n. 2 – ore 14:00-18:00

Albo nazionale gestori ambientali e tracciabilità
d- L’Albo nazionale gestori ambientali  
-  L' iscrizione all'Albo nazionale gestori ambientali.
-  L'idoneità dei mezzi per il trasporto dei rifiuti.
-  Il Responsabile tecnico (RT)
-  I requisiti d’accesso alle categorie 1, 4 e 5 dell’Albo gestori ambientali
-  Le categorie 2bis, 3bis, 4 bis : che tipo di trasporto di rifiuti consentono
-  Il trasporto transfrontaliero, l’iscrizione alla categoria 6

e- La tracciabilità dei rifiuti e il trasporto
-  Il formulario
-  Il registro di carico e scarico
-  Il Mud

I Casi particolari: il trasporto di rifiuti urbani pericolosi, la categoria 1 ed i codici diversi dai 20xxxx; il trasporto dei rifiuti identificati dai codici 200304 e 200306; la “movimentazione” dei rifiuti da attività sanitaria e manutentiva.

Esempi pratici ed esercitazioni in aula


Martedì 16 ottobre 2018

Ore 8:30 Registrazione dei partecipanti

Modulo n. 3 – ore 9:00-13:00

Claudio Rispoli

Il trasporto su strada dei rifiuti e la disciplina ADR

Claudio Rispoli
a.    Normativa trasporto merci pericolose (ADR)

o    Norma Rifiuti e ADR, le differenze fondamentali
o    L’ADR: struttura
o    Ruoli e responsabilità generali
o    Ruolo e responsabilità del trasportatore
o    Obblighi di formazione
o    Esenzioni
o    Security
o    Le disposizioni per i rifiuti
o    La tabella A
o    Le disposizioni speciali
o    Il documento di trasporto ADR
o    Trasporto in colli, alla rinfusa – imballaggi, cisterne
o    Veicoli: dotazioni di base
o    Etichette e marchi ADR

Modulo n. 4 – ore 14:00-18:00

I rapporti tra ADR e classificazione dei rifiuti; Il Consulente ADR

o    La classificazione ADR, principi generali, gruppo di imballaggio, rischi primari e secondari, tabella di preponderanza
o    Rapporti tra classificazione dei rifiuti e disciplina ADR: l’impossibile raffronto tra Cer e ADR
o    …E quando non è ADR?
o    Rifiuti non pericolosi e ADR
o    Esempi di applicazione della sottosezione 2.1.3.5.5, rapporti con la classificazione e con la caratterizzazione del rifiuto, come documentare
o    La compilazione del documento di trasporto ADR
o    Le “uscite” dagli impianti: D15, centri di raccolta etc.
o    Le deroghe all’ADR: l’accordo M287
o    Casi particolari: Imballaggi vuoti, Amianto, Oli usati, Batterie ed accumulatori diversi, Apparecchiature, Materiali contaminati diversi, Veicoli fuori uso, rifiuti ospedalieri, estintori etc.

b.  Chi è il Consulente ADR e come diventarlo  
- Il Dlgs 40/2000 e gli obblighi del “Capo dell’impresa”
- La qualificazione del Consulente ADR
- Il certificato di formazione e le sanzioni


Esempi pratici ed esercitazioni in aula


Iscrizione

Quota di adesione
euro 750,00 + IVA euro 165,00 totale euro 915,00

è previsto lo sconto del 20% per iscrizioni e pagamento effettuati entro il giorno: 17 Settembre 2018


La quota comprende: materiale di supporto, attestato di partecipazione, colazione di lavoro

Sconti

è previsto uno sconto per:
- abbonati alla rivista “Rifiuti - Bollettino di informazione normativa”
- abbonati al servizio “Rifiuti on-line”
- abbonati al servizio “Osservatorio di normativa ambientale”

Ŕ previsto uno sconto per iscrizioni multiple

Chiusura delle iscrizioni: Lunedì 8 Ottobre 2018

dopo tale data l'iscrizione Ŕ possibile solo previo contatto telefonico con la Segreteria
02.45487380 (numero diretto)

Modalità d'iscrizione

La quota di adesione deve essere versata all’atto dell’iscrizione.

Il seminario sarÓ confermato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

L’iscrizione pu˛ essere effettuata anche:
prendendo contatti telefonici
linea diretta 02 45487380
inviando un fax 02 45487333
inviando una e-mail: segreteria.formazione@edapro.it

Disdetta

Il diritto di recesso potrÓ essere esercitato fino a 7 giorni lavorativi (sabato compreso) prima della data del seminario e darÓ diritto al rimborso completo della quota di adesione. Oltre tale limite, e fino al giorno precedente il seminario, il partecipante potrÓ recedere riconoscendo a Edizioni Ambiente un corrispettivo del 25% della quota di adesione. Dopo tale data, qualunque ulteriore rinuncia non darÓ diritto ad alcun rimborso.

Il recesso dovrÓ essere comunicato via e-mail alla Segreteria Organizzativa segreteria.formazione@edapro.it

╚ invece possibile sostituire in qualsiasi momento il partecipante al seminario, previa comunicazione del nuovo nominativo alla segreteria organizzativa.