Eda Pro propone ai manager e agli operatori gli strumenti professionali per interpretare e affrontare il sistema normativo della Gestione dei rifiuti

Milano
Lunedì 7 Novembre 2016
Hotel Michelangelo Milano - Piazza Luigi di Savoia, 6

relatori:

Andrea Marchisio
(Socio fondatore e partner di eLeMeNS. Economista, consulente esperto di funzionamento del mercato elettrico e integrazione delle fonti rinnovabili non programmabili nel sistema)

Fabrizio Armani
(Analyst di eLeMeNS. Laureato in Fisica, ha conseguito il Master Ridef, segue i mercati e la regolamentazione dell’energia elettrica in Italia)

Alessandro Savini
(consulente, laureato presso l’Università Bocconi, ha un’esperienza di oltre 10 anni sui mercati dell’energia in ambito Trading, Risk Management & Origination, maturata in Edison e Axpo. È abilitato al trading di derivati sull’energia presso Borsa Italiana)

Un'importante agevolazione fiscale:
Ai sensi dell’articolo 54, comma 5, del Dpr 917/1986 (T.U. imposte sui redditi) dal 1° gennaio 2017 le spese per l’iscrizione a master, corsi di formazione o di aggiornamento professionale, convegni e congressi, comprese quelle di viaggio e soggiorno, sono integralmente deducibili dal reddito di lavoro autonomo entro il limite annuo di 10mila euro.
programma iscrizione on-line
Seminario e workshop

Riforma del mercato elettrico e vendita dell’energia

Obblighi e opportunità per le FER

Le fonti rinnovabili ricoprono, ormai, un ruolo di primaria importanza nel mix energetico nazionale: il loro impatto sulla struttura del sistema elettrico è diventato a tal punto decisivo da spingere l’Autorità a introdurre ulteriori riforme, tra cui un nuovo regime di valorizzazione degli sbilanciamenti effettivi (Delibera 444/2016/R/EEL) e la partecipazione delle fonti rinnovabili non programmabili e della generazione distribuita al Mercato per il servizio di dispacciamento (DCO 298/2016/R/eel).

Il nuovo ruolo delle rinnovabili nel mercato elettrico, consentirà, sempre più frequentemente, di optare per sistemi di vendita alternativi al ritiro da parte del GSE.

Ma, per operare efficacemente, è necessario che i produttori conoscano al meglio le regole del mercato elettrico, per valutarne le opportunità e mettere a punto nuovi ed efficaci modelli di business, in un quadro normativo oggettivamente complesso e in continua evoluzione.

Il seminario si propone, perciò, come un’occasione di aggiornamento e approfondimento sul mercato dell’energia elettrica.


Programma

ore 9:30 Registrazione dei partecipanti

ore 10:00 Avvio dei lavori

Fabrizio Armani

Funzionamento del mercato elettrico e formazione del prezzo dell’energia

• I mercati elettrici gestiti dal GME e regole di funzionamento
• PCE, contratti bilaterali e forward
• Il mercato dei servizi di dispacciamento e il ruolo di Terna
• La disciplina degli sbilanciamenti

Andrea Marchisio

Dinamiche del mercato e tendenze evolutive della regolazione

• I driver di prezzo del mercato elettrico
• L’effetto delle rinnovabili nelle dinamiche di mercato elettrico e del dispacciamento
• I prezzi negativi
• L’abilitazione FER ai servizi di dispacciamento e il DCO 298/2016/R/eel
• La riforma degli sbilanciamenti (Delibera 444/2016/R/EEL)

ore 13:30 Pausa pranzo

ore 14.30 Ripresa dei lavori

Alessandro Savini

Il ruolo dei trader e i contratti bilaterali
• Ritiro Dedicato vs Trader
• Tipologie di contratti bilaterali
• Criteri di valutazione e prospettive

Andrea Marchisio

La partecipazione diretta al mercato elettrico

• Le forme di valorizzazione dell’energia rinnovabile sul mercato e ruolo degli incentivi
• Lo sviluppo di un desk di trading in house

ore 17:00 domande-risposte e discussione

ore 17:30 fine lavori