Seminario - Giovedì 2 marzo 2023

Rentri: Come mi iscrivo? Come lo uso?

Con la pubblicazione del decreto ministeriale inizia il percorso verso il Rentri

Il decreto ministeriale che introduce il Registro elettronico per la tracciabilità dei rifiuti (cd. “Rentri”), è in procinto di entrare in vigore. Con il nuovo decreto cambieranno aspetto e contenuti i Formulari e il Registro di Carico e Scarico (e in progresso il MUD) ma gli interrogativi sono ovviamente moltissimi, mentre ancora brucia a tutti il ricordo del Sistri.
 
I punti chiave
Occorre ora, innanzitutto, comprendere con precisione: 
- chi si deve iscrivere 
- come si deve iscrivere
- la struttura del formulario digitale e l’emissione
- l’imputazione dei dati nel registro cronologico di carico/scarico
- come inviare tutti questi dati e a chi
- come interfacciarsi con i trasportatori e i destinatari autorizzati 
Il Seminario vi dirà queste cose, con la consueta chiarezza ed esaustività, aiutandovi a non sbagliare
  
Chi deve conoscere come funziona la tracciabilità in Italia?  
Tutti coloro che producono rifiuti e coloro che si occupano di gestirli, tanto nella Pubblica Amministrazione che nelle aziende private: responsabili tecnici, operatori del Diritto, ingegneri, geologi, chimici, consulenti. E giovani laureati interessati ai meccanismi della economia circolare. 
WEBINAR LIVE
Giovedì 2 marzo 2023
Dalle 10:00 alle 13:00  

Il Registro Cronologico di carico e scarico e i Formulari attualmente in uso: 
- fino a quando si dovranno utilizzare
- i soggetti obbligati al Registro Cronologico e il relativo luogo di tenuta cosa occorre analizzare per non farsi trovare impreparati per l’iscrizione al Rentri
- le diverse tipologie di documenti che attualmente accompagnano il trasporto dei rifiuti e quale futuro con l’avvio del Rentri

RENTRI: chi lo deve usare e chi lo può usare
- quadro normativo di riferimento
- soggetti obbligati
- zone d’ombra e come possono essere risolte
RENTRI: come e quando iscriversi
- il sistema per l’iscrizione
- il versamento dei contributi e dei diritti di segreteria: quanto costa e come pagare 

Giovedì 2 marzo 2023
Dalle 14:00 alle 16:30 

RENTRI: il nuovo formulario 
- per chi resta cartaceo e per chi digitale
- la struttura
- come usarlo: imputazione dei dati e loro trasmissione 

RENTRI: il nuovo registro cronologico carico/scarico
- la struttura
- come usarlo: imputazione dei dati e loro trasmissione 

RENTRI: la filiera
- il produttore
- il trasportatore
- il destinatario
- l’intermediario 

RENTRI: la sperimentazione
- come è stata predisposta
- cosa manca 

RENTRI: il sistema sanzionatorio 

Ampio spazio sarà lasciato ai quesiti

Giovedì 2 marzo 2023

Relatori

Daniele Bagon
(Segretario Albo nazionale gestori ambientali – Sezione regionale Liguria)

Iscrizione

Quota di adesione

euro 280,00 + IVA euro 61,60
totale euro 341,60

La quota comprende: materiale di supporto, attestato di partecipazione

Sconti

è previsto uno sconto per:
  • abbonati alla rivista “Rifiuti - Bollettino di informazione normativa”
  • abbonati al servizio “Rifiuti on-line”
  • abbonati al servizio “Osservatorio di normativa ambientale”
Sconto abbonato: € 252,00 + IVA

è previsto uno sconto per iscrizioni multiple
Iscrizioni multiple: € 252,00 + IVA (cad.)

Modulo iscrizione

Puoi iscriverti al seminario anche scaricando il Modulo di adesione da compilare e inviare via mail a segreteria@reteambienteformazione.it

scarica modulo